[TVLug-Members] Fw: Software Libero in Regione Veneto

Ste \(mustafaŽ\) estebantodoloco a inwind.it
Lun 15 Lug 2002 09:44:05 CEST


visto che e' destinata al tvlug, inoltro con piacere


----- Original Message -----
From: "Manuele Rampazzo" <manu a linux.it>
To: "Gian-Luca Dei Rossi" <acaso a venezia.linux.it>; "Enrico Cherubini"
<kevin a bestkevin.com>; "Michele Dalla Silvestra" <dalla a keycomm.it>; "Micky
Del Favero" <micky a chiara.dei.unipd.it>; "Mirko Quaglio"
<elric81 a libero.it>; "Francesco Tapparo" <ftapparo a libero.it>; "Alessandro
De Zorzi" <lotabi a tiscali.it>; "Ste" <estebantodoloco a inwind.it>; "Andrea
Brugiolo" <nick a linux.it>
Sent: Thursday, July 11, 2002 2:03 PM
Subject: Software Libero in Regione Veneto


> Ciao gente,
> volevo avvisarvi di un'iniziativa per portare la Regione Veneto ad
> adottare il Software Libero, cosi' come si cerca di fare in Toscana,
> cosi' com'e' stato fatto a Firenze ed altrove, per non dimenticare poi
> della famosa proposta di legge Cortiana.
>
> Per quanto vi sia ancora tempo, prima della presentazione della proposta
> di legge regionale - presentazione che probabilmente si fara' verso
> settembre -, credo sia importante sapere che qualcosa si muove anche qui
> da noi! e' un "preallarme", anche solo per non restare completamente
> sorpresi quando si presentera' sul serio la proposta di legge :-)
>
> Nei due mesi circa che restano prima di settembre (salvo ritardi),
> m'incontrero' piu' di qualche volta con il presidente dei Verdi qui in
> Veneto (gia', anche questa volta sono i Verdi i piu' pronti a recepire
> le nostre iniziative) per eventualmente analizzare, discutere, etc. a
> proposito di questa proposta: oltretutto noi veniamo dopo i battistrada
> toscani, quindi credo che il compito di mettere a punto la legge sia
> molto semplificato (giusto per non pensare ad una scopiazzatura pari
> pari dalle proposte analoghe).
>
> Se altri di voi sono interessati a quest'iniziativa, mi (ci) faccia
> sapere :-) in fondo siam tutti in Veneto, quindi siamo effettivamente
> coinvolti tutti quanti.
>
> Oh, oltre alla Regione bisognerebbe poi pensare anche alle
> amministrazioni locali: sembra che il Comune di Venezia potrebbe essere
> tra i primi enti pubblici a seguire la strada di Firenze & Co., vuoi
> anche per il peso superiore alla media che li' hanno i Verdi. Per le
> altre citta' pensateci voi :-) ovviamente io tendero' a pensare a quel
> di Padova.
>
> Questa mail l'ho inviata innanzitutto a coloro che ho individuato come i
> "punti di riferimento" dei vari FSUG / LUG veneti: se pensate che sia
> effettivamente qualcosa d'interessante, giratela pure nelle vostre
> rispettive mailing list!
>
> Grazie a tutti, ciao ciao!
>
> --
> Manuele Rampazzo - manu (at) linux (dot) it - Debian GNU/Linux User
> Member of: PLUTO Padova - FSUG (Free Software Users Group) Padova
> Homepage: http://www.plutopadova.org
> c/o Club UNESCO / CLAC (Comunita' per le Libere Attivita' Culturali)
> Via Cornaro, 1/B - 35128 Padova - Italy




Maggiori informazioni sulla lista Tvlug