[TVLug-Members] Fwd: Dibattito sul bollino SIAE

Bettio Luca penny a neko.it
Mer 11 Apr 2001 11:51:32 CEST


>Delivered-To: penny a neko.it
>Delivered-To: lug a spock.linux.it
>Date: Tue, 10 Apr 2001 13:29:36 +0200 (CEST)
>From: Marco Presi <presi a inwind.it>
>X-Sender: mmar a studenti.ing.uniroma1.it
>To: lug a lists.linux.it
>Subject: Dibattito sul bollino SIAE
>Sender: lug-admin a lists.linux.it
>X-BeenThere: lug a lists.linux.it
>X-Mailman-Version: 2.0beta5
>List-Id: La mailing list dei rappresentanti dei LUG italiani. 
><lug.lists.linux.it>
>
>Il LugRoma Ŕ lieto di annunciare il dibattito sul tema:
>
>"Licenze Open Source in Italia ed in Europa"
>
>che si svolgerÓ a Roma il 20 Aprile prossimo venturo alle ore 14:30 presso
>il Dipartimento di Fisica dell'UniversitÓ "La Sapienza" (P.le Aldo Moro,
>2).
>
>Al dibattito parteciperanno i maggiori esponenti italiani del movimento
>Open Source, oltre ad esponenti del mondo politico e della SIAE. Hanno giÓ
>confermato la loro partecipazione, in particolare:
>
>- on. Altea (relatore della legge 248/2000)
>
>- Dr. Agoglia (Dirigente servizio stampa e relazioni esterne SIAE)
>
>- Dr. Andrea Monti (avvocato, Associazione ALCEI)
>
>- Ing. Alessandro Rubini (programmatore Open Source)
>
>Il dibattito sarÓ moderato dal Dr. D. Piro, giornalista di RaiNetNews.
>
>Saranno presenti inoltre le associazioni e i movimenti che in Italia
>rappresentano gli sviluppatori e gli appassionati di informatica "libera".
>Durante il dibattito si discuterÓ, con particolare riferimento alla legge
>n░ 248/2000 che tutela il diritto d'autore, delle caratteristiche che
>rendono atipiche le licenze Open Source rispetto alle usuali licenze con
>cui viene rilasciato il software commerciale, anche in relazione alle
>recenti direttive europee su questo tema.
>
>Questo dibattito segue le iniziative gia' intraprese da altre associazioni
>sullo stesso argomento, e puo' rappresentare una prima area di intervento
>unito
>da parte dei LUG e associazioni operanti nel campo del software libero.
>
>Si tratta di un evento molto importante perche' avremo l'occasione di
>rappresentare il punto di vista del software libero di fronte ai
>responsabili
>diretti del panorama istutuzionale del Paese.
>
>La partecipazione Ŕ libera e aperta a tutti.
>
>Il comitato organizzatore pu˛ essere raggiunto all'indirizzo di posta
>elettronica:
>
>dibattito a lugroma.org
>
>
>Con preghiera di diffusione,
>
>Saluti,
>
>-- Marco Presi





Maggiori informazioni sulla lista Tvlug